Destination USA

  • 0

Destination USA

Gallerie / Galleries:

 

Nota per le gallerie: Per avviare la presentazione cliccare sul trangolo bianco situato a destra dell’immagine grande (Vedi immagine sottostante). Se avete delle casse … accendetele e attendete qualche secondo il caricamento del brano musicale! Ah dimenticavo di dirvi preparate i popcorn e una sedia comoda! 🙂

Aiuto per inizio AudioVisivo

Aiuto per inizio AudioVisivo

Le altre GALLERIE FOTOGRAFICHE sono cliccabili nei TITOLI di seguito…!

Data la tipologia del viaggio ho selezionato l’ equipaggiamento fotografico cercando di bilanciare i due fattori preponderanti, peso e qualità, e alla luce dei risultati posso considerarmi estremamente soddisfatto.

Equipaggiamento USA Tour 2011:

  • Nikon D5000 + BG + Nikkor 18-105 3.5-5.6VR
  • Nikon P7000 28-200 f2.8-5.6 VR
  • Illuminazione: Nikon SB-40DX

 

Iniziamo subito col dire: Viaggio Indimenticabile per tre motivi:

Posti meravigliosi!

Gran Canyon

Compagni di viaggio simpaticissimi!

Gruppo Tour – ORO Dell’OVEST

Magic Trio – Alex, Claudio, Pino

Magic Quater

Organizzazione perfetta…!

Fabrice & Lauren

Big Tony & Fabrice

Big tony clean the Bus…!

La ciliegina sulla torta è stata addirittura l’incontro con una troupe di una tv locale americana ‘Destination Arizona’ che ha realizzato un servizio sulla nostra guida perche considerata una delle migliori in loco! (Che Culo ragazzi…!) ed ecco a voi il video dove ci siamo tutti! :
Viaggio USA – Servizio realizzato By: Destination Arizona (Cliccate sull’immagine per far partire il video!)

 

Torniamo al nostro viaggio che in pratica è un tour organizzato denominato: ORO DELL’OVEST proprio perchè tocca i quattro stati più famosi nell’immaginario collettivo per il Selvaggio WEST e la bellezza della natura che si estrinseca in formazioni orografiche di rara bellezza e immensità (Grand Canyon, Brice Canyon, Monument Valley, Oak Creek, Sedona) e metropoli dalle strutture a noi Europei insolite! (Los Angeles, Phoenix, Las Vegas) imponenti e Grandiose vedi LAS VEGAS!
Oro dell'Ovest

Destination USA

Giorno 1: LOS ANGELES (Vedi Galleria Completa DAY 1)

Dopo un volo di ben 14 ore (Roma-Los Angeles) arriviamo all’aeroporto internazionale di Los Angeles (LAX) dove siamo stati accolti da un incaricato Allied-TPro (La simpatica Fabien) la quale si è occupata del nostro trasferimento nell’ hotel HILTON L.A. INTERNATIONAL AIRPORT, nulla di eccezionale ma sicuramente un ottimo hotel dal quale iniziare il Tour. Fremiamo tutti dalla voglia di iniziare questo giretto!

Terry

PinuX

Compagni di Viaggio

Giorno 2: LOS ANGELES – PHOENIX/SCOTTSDALE (Vedi Galleria Completa DAY 2)

Nella hall dell’ hotel abbiamo incontrato la nostra guida; il simpaticissimo Fabrice (Fabrizio) babbo Italiano e mamma Americana, e partenza in direzione di Phoenix/Scottsdale attraverso il suggestivo deserto della California dove abbiamo fatto la conoscenza dei SAGUARI (Cactus fighissimi e altissimi!) e lo Stato dell’Arizona.

Interno Saloon Scottsdale

Carriola dell’ Informazione Scottsdale

Saguari…!

Giorno 3: PHOENIX/SCOTTSDALE – GRAND CANYON (Vedi Galleria Completa DAY 3)

Siamo partiti presto la mattina alla volta del Castello di Montezuma, antica dimora indiana costruita nella roccia (Come direbbe il buon Fantozzi: una cagata pazzesca!), proseguendo verso Sedona, incantevole cittadina dell’Arizona situata 200 km a nord di Phoenix e 50 km a sud di Flagstaff, famosa per la New Age e circondata dalle rosse rocce dell’Oak Creek Canyon. Arrivati al Gran Canyon nel primo pomeriggio e meraviglia delle meraviglie abbiamo potuto osservare l’immesità e la grandiosità del suggestivo panorama offerto dalla natura!

Grand Canyon

Giorno 4: GRAND CANYON – LAKE POWELL – BRYCE CANYON (Vedi Galleria Completa DAY 4)

Ci siamo imbarcati di prima mattina su di un piccolo aereo da trasporto di otto posti e siamo decollati in direzione del Gran Canyon, grandiosa meraviglia naturale e dopo un volo di circa 50 minuto dove abbiamo potuto osservare dall’alto questa meraviglia dell’umanità siamo atterrati nella Monument Valley, altra incredibile meraviglia fonte di ispirazione e panorama utilizzato da molti film western, dove gli indiani Navayo ci aspettavano e con mezzi tipici del luogo ci hanno portato in giro per questa valle incredibile! Che spettacolo ragazzi! durante il volo di ritorno abbiamo sorvolato il bellissimo lake powell dove abbiamo potuto ammirare il Rainbow Bridge (l’arco naturale più largo al mondo). prosegue verso il parco nazionale di Bryce Canyon, nello stato dello Utah.

Monument Valley & Cowboy

Lake Powell

Giorno 5: BRYCE CANYON – ZION National Park – LAS VEGAS (Vedi Galleria Completa DAY 5)

In mattinata visita al parco di Bryce Canyon, famoso per le sue formazioni rocciose e successivamente al parco di Zion. Il tour prosegue alla volta di Las Vegas, la scintillante capitale del gioco d’azzardo che illumina il deserto.

Bryce Canyon

Claudio & Elvira e il Bryce Canyon

Welcome to Las Vegas

Giorno 6: LAS VEGAS – LOS ANGELES (Vedi Galleria Completa DAY 6)

Mattinata passata a girovagare per Las Vegas, e ritorno a Los Angeles attraverso il deserto del Mojave.

Hotel Luxor – Las Vegas

Las Vegas

Las Vegas – Paris

Giorno 7: LOS ANGELES (Vedi Galleria Completa DAY 7)

Sveglia alle 6:30 e partenza per la visita agli Universal Studios. Pazzeschi!!! Nel pomeriggio, ci siamo concessi un giro per la città di Los angeles dove ci siamo inoltrati per Hollywood, Beverly Hills e Rodeo Drive.

Universal Studios

Waterworld Show

Hard Rock Cafè Universal Studios

Beverly Hills

Hollywood Bouleward

Matrimonio a Hollywood

Giorni 8-9-10-11-12: New York (Vedi Galleria Completa Next 5 Days)

Ed eccoci a New York!
La città che non dorme mai, icona globale di questa umanità occidentale! Sembra incredibile ma è esattamente come me la immaginavo… bella e impossibile! Rumori, Odori e sensazioni forti di ogni tipo ti pervadono subito! Di sera, specialmente a Times Square sembra di trovarsi sul set di Blade Runner! Servizi al Top e nonostante l’incredibile numero di persone che circolano per queste infinite strade la sensazione è quella che tutto sia sotto controllo.
I NewYorkesi hanno un rapporto profondo con la loro città e la vivono intensamente, te ne accorgi camminando e notando che tra un isolato e l’altro oppure semplicemente tra due grattaceli si aprono spazi di verde con bellissime fontane e un’infinità di posti a sedere (tavoli, sedie, panchine!) a disposizone di tutti dove si possono osservare tantissime persone intente alle più svariate attività: Lettura o lavoro o svago al computer oppure mangiare!

Times Square

SunSet Times Square

Manhattan Bridge

Brooklyn Bridge

 




Se gli Articoli e le Fotografie pubblicati sul sito sono di tuo gradimento effettua una donazione e aiutaci a mantenere il Sito Web.
PS. Tutte Le fotografie delle galleries sono scaricabili gratuitamente e utilizzabili nei vostri siti web o come sfondi per i vostri portatili tranne quelle a pagamento.


Leave a Reply